Un breve messaggio “siamo curiosi”. E nasce una pluriennale esperienza in Piemex

Axitalia compie 10 anni e si conferma una realtà flessibile, innovativa e in grado di condividere con i propri clienti necessità, obiettivi e soluzioni. Enzo Ventimiglia, è l’amministratore unico, schivo e preciso.

Enzo, da quanto tempo avete aderito a Piemex e cosa vi ha spinto ad entrare?

Axitalia è  in Piemex da tre anni, quindi quasi dalla nascita del circuito in Piemonte. Da allora abbiamo visto una grande crescita, c’è molta più scelta tra i fornitori. Oggi abbiamo molte possibilità di spesa in più, agevolati anche dalle migliorie apportate nel tempo, in particolare al motore di ricerca, che è stato recentemente potenziato. Ma soprattutto è importante la presenza delle persone in sede che sono a disposizione degli aderenti.

Ci ha spinto ad entrare l’idea di fare rete con altre imprese ma soprattutto con altri imprenditori perchè a mio giudizio buoni rapporti umani portano sempre buoni risultati commerciali. L’idea di appartenere ad una comunità mi allettava, anche se, per assurdo, ciò che all’inizio non mi convinceva era l’idea della moneta virtuale, ma ho avuto subito l’approvazione della mia commercialista e quindi ho iniziato tranquillamente. Devo dire, molto onestamente, che ho iniziato pensando tra me e me “ma si, dai proviamo, male che vada abbiamo fatto una piccola spesa per nulla”. Non avevo grandi attese e questo approccio semplice mi ha consentito oggi di essere pienamente soddisfatto.

Come è cambiato il circuito da quanto siete entrati?

Grazie alla crescita degli aderenti abbiamo avuto l’opportunità di conoscere molte aziende per lavoro e con alcune di loro abbiamo anche impostato un rapporto continuativo, soprattutto con i nuovi fornitori da cui ci ora serviamo.
In particolare con alcune aziende abbiamo condiviso spunti comuni sull’utilizzo del circuito. Il fatto di poter condividere riflessioni è sempre stato per noi un elemento di conforto, soprattutto all’inizio quando ero un po’ più dubbioso. Ora va tutto bene, sono molto convinto, in particolare nell’ultimo anno, grazie al confronto continuo e fruttuoso che ho impostato con gli altri imprenditori.
All’interno del circuito ho messo a frutto alcuni spunti che mi hanno dato altri aderenti: il titolare di un’azienda per cui avevo fatto un lavoro mi ha detto che loro comprano in Piemex sia il caffè per l’ufficio che le capsule per casa, ed ho subito fatto un ordine anche per noi. Da quel momento non ho più smesso di utilizzarlo. Potrà sembrare banale ma non avevo mai pensato a quanto fosse continuativa e ricorrente la spesa per il caffè.

Ci puoi raccontare un aneddoto carino avvenuto?

Innanzitutto posso dire che abbiamo fatto la cena di Natale aziendale in Piemex e siamo rimasti molto soddisfatti sia del locale scelto che del servizio che abbiamo ricevuto.
Quest’anno inoltre, abbiamo cambiato l’impresa di pulizie: il precedente fornitore veniva a fare il lavoro al martedì, il nuovo fornitore, in Piemex, ci fa le pulizie al sabato. Inizialmente mi sono scordato di questo cambio di giorni, così un sabato mattina sono passato in ufficio per prendere alcuni documenti e quasi mi sono spaventato nel trovare delle persone. Loro invece hanno pensato che fossi passato per controllare come veniva svolto il lavoro. Non era assolutamente così, ma mi hanno fatto vedere tutto ciò che avevano fatto con una tale passione che sono rimasto davvero colpito.

La più grande soddisfazione avuta nel circuito?

Aver ricuperato il valore dei rapporti umani. Può sembrare una banalità? Non lo è affatto. Tutte le persone di Piemex che ho conosciuto sono davvero splendide e appassionate al valore di questo lavoro. Ho davvero trovato delle “belle persone”.
E questo per me vale molto, perchè di norma io non mi baso sulla simpatia nel prendere le decisioni professionali: ho scelto di aderire al circuito non per simpatia, ma consapevolmente e con il desiderio di far parte di un network. Fino ad ora non mi sono mai pentito della scelta fatta e sono deciso a proseguire. Per la tipologia dei servizi che offriamo, io investo nel circuito ogni volta che faccio una fornitura, per cui ci credo ogni volta, rinnovando la scelta iniziale.

Nuovi clienti e/o nuovi fornitori trovati grazie al circuito?

Grazie all’adesione al circuito ho ottenuto una buona diversificazione del fatturato, senza eccessi, ma è un cammino in corso. Ho acquisito nuovi clienti che altrimenti non avrei avuto la possibilità di conoscere. Abbiamo appena fatto un lavoro importante per un hotel di Sanremo: siamo andati noi perchè siamo nel circuito altrimenti credo che avrebbero scelto altri fornitori analoghi a noi, che operano in Liguria.
Dal punto di vista delle spese al momento ho scelto di concentrare l’utilizzo del circuito totalmente per l’attività dell’azienda e non per le spese personali, ma chissà che un domani non cambi la situazione. Da quest’anno abbiamo cambiato l’impresa che ci fa le pulizie e siamo molto soddisfatti del servizio che ci viene fatto, sono una struttura sana, molto seria, che ci manda ragazzi molto validi. Abbiamo sostituito molti fornitori tradizionali: la cancelleria, l’avvocato, la tipografia, l’agenzia viaggi, abbiamo inoltre anche sostenuto in Piemex spese importanti per i trasporti. Per onestà intellettuale devo anche dire che ci è capitato alcune volte di incontrare aziende che sono all’interno del circuito ma che non ci pare ne condividano appieno il mood e le modalità operative, ma sono davvero casi isolati che a nostro giudizio sono legati al carattere delle persone e non al circuito in sé.

Ti è capitato di parlare di Piemex ad altre aziende? E come reagiscono?

Si, ne ho parlato, alcuni lo hanno capito subito, altri si sono dimostrati più scettici. Ma credo che sia solo una questione di tempo e soprattutto di professionalità, nel senso che io posso fare un accenno poi lascio la parola ai professionisti di Piemex che certamente hanno le leve giuste per presentare questa opportunità agli imprenditori. Perchè si tratta davvero di una grande opportunità e io sono felice di averla incontrata.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni