Quando la cooperazione si fa azione

Sinergie vincenti a favore del territorio: una cooperativa sociale e il circuito Piemex insieme per dare più lavoro, sostenere l’economia locale e trovare nuove vie per fare innovazione. E lo testimonia un incontro in oratorio, circondati da lavagne di ardesia e immersi nel sapore antico di ciò che una volta univa davvero le comunità. Vercelli […]

Sinergie vincenti a favore del territorio: una cooperativa sociale e il circuito Piemex insieme per dare più lavoro, sostenere l’economia locale e trovare nuove vie per fare innovazione. E lo testimonia un incontro in oratorio, circondati da lavagne di ardesia e immersi nel sapore antico di ciò che una volta univa davvero le comunità.

Vercelli 2 dicembre 2016

Fin dalla loro nascita le cooperative sociali hanno lo scopo dichiarato di perseguire l’interesse generale della comunità e contribuire alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini. Questo scopo è attuato attraverso la gestione di servizi socio-sanitari o educativi e lo svolgimento di attività diverse, agricole, industriali, commerciali o di servizi, finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

A Vercelli, la Cooperativa Don Luigi dell’Aravecchia, si pone da ventisei anni questo obiettivo di contribuire a sostenere l’economia del territorio e far lavorare i soggetti considerati svantaggiati del mondo del lavoro. Negli anni migliori per l’economia del nostro paese, gli addetti della cooperativa, hanno toccato il centinaio, ma in questo periodo tutti i soggetti hanno vissuto le implicazioni della crisi economico-finanziaria, che si è abbattuta non solo sulle imprese ma anche nel contesto sociale. Anche la Cooperativa ha dovuto così rinunciare in parte ad alcuni lavoratori. Ma non si è mai data per vinta.

Dal canto suo, Piemex.net, fin dalla sua fondazione, ha come obiettivo centrale di riconnettere le imprese del territorio, fornire servizi di promozione e di networking ad alto valore aggiunto, offrire strumenti di pagamento e di credito paralleli e complementari rispetto a quelli tradizionali.

Mettere insieme queste due realtà è la naturale conseguenza dell’impegno socio economico di entrambe. Proprio su questo aspetto si è incontrato l’intervento dell’Amministratore della Cooperativa durante il meeting che si è svolto a dicembre.

“Nel momento in cui abbiamo conosciuto Piemex abbiamo creduto innanzitutto che fosse in sintonia con i nostri valori e poi che fosse uno strumento innovativo non solo per un nuovo modo di fare impresa, ma anche per creare nuove relazioni economiche e sociali tra le imprese stesse”. Ha affermato durante i saluti di apertura dell’incontro, alla presenza anche dell’Assessore alle politiche sociali del Comune di Vercelli. “E’ un modo più partecipativo, basato sulla fiducia reciproca, sul sostegno alle economie locali e sullo sviluppo dei territori – ha proseguito l’Amministratore -. Tutto questo vogliamo metterlo a disposizione delle imprese e dei collaboratori che abbiamo invitato qui oggi”.

La serata è stata arricchita da un intenso dibattito e si è conclusa con un aperitivo tutti insieme, assaggiando i prodotti messi a disposizione, neanche a dirlo, dalle imprese aderenti al circuito Piemex.

 

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni