Incontrarsi e fare rete

Una grande partecipazione e un nutrito dibattito hanno caratterizzato la serata organizzata da Piemex per gli aderenti del torinese.

C’erano tutti, da chi tra i primi ha creduto nel circuito fino a chi ha portato l’adesione in diretta e ha avuto modo di presentarsi subito e di confrontarsi con gli altri.
Tutti i presenti hanno potuto intervenire per raccontare in breve chi sono e perché sono in Piemex: da chi si è iscritto perché ha capito subito che i principali valori della propria struttura erano gli stessi di Piemex, a chi ammette di essersi iscritto quasi per caso, ma ora è parte attiva nel circuito.
L’energia positiva del padrone di casa ha contagiato tutti ed ha affascinato con il suo Ortoalto Le Fonderie Ozanam, il progetto pilota di OrtiAlti: un orto sul tetto del ristorante per produrre vegetali freschi da impiegare nella preparazione dei cibi, ma anche per creare un nuovo spazio di socialità per tutto il quartiere. Questo permetterà di avere in tavola prodotti a “metri 0”.
Con piacere hanno partecipato alla serata anche alcuni iscritti della prima ora che ci hanno fatto ritornare ai tempi pionieristici, quando tutti insieme abbiamo progettato il futuro del territorio. La scommessa continua, il circuito cresce e loro sono ancora al nostro fianco, con la voglia di incontrarsi e confrontarsi.
Questo desiderio è nato anche nelle aziende di Biella, dove il gruppo degli aderenti è molto nutrito, e combinazione proprio nelle stesse ore hanno organizzato una bella cena, accolti dall’ospitalità di Cascina La Noce. Questa si è rivelata non solo un’occasione conviviale, ma anche un momento di scambio di esperienze. Fare gruppo e creare rete è ciò in cui crediamo.

INSERITO IN:

Tag:

I commenti sono chiusi.

Ultime Recensioni